my Twitter: @tonykapp - se anche voi sognate venite in Dreamsoft.it▲
4207 stories
·
0 followers

Apple rilascia iOS 11.2.1 e tvOS 11.2.1: risolto errore accesso remoto nell’app Casa

1 Share

Apple ha appena concesso in uso una serie di aggiornamenti software relativi ai sistemi operativi mobile delle piattaforme iOS e tvOS e, per la precisione, alle revisioni OS 11.2.1 e tvOS 11.2.1 che aggiornano i device della serie iPhone, iPad ed Apple TV. I nuovi firmware in corso di rilascio risolvono specificatamente la problematica inerente la disabilitazione dell’accesso remoto per gli […]

Leggi l'articolo completo su: Apple rilascia iOS 11.2.1 e tvOS 11.2.1: risolto errore accesso remoto nell’app Casa - Articolo originale di: FocusTECH

Read the whole story
tonykapp
3 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete

Apple’s promised Podcast Analytics feature now available in beta

1 Share

9to5Mac Happy Hour on Apple Podcasts

Apple unveiled Podcast Analytics over the summer at WWDC, and today the new feature for podcasters is finally available in beta. From June on Podcast Analytics:

more…





Read the whole story
tonykapp
3 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete

Google ha migliorato la ricerca di voli e alberghi per farvi risparmiare sulle vacanze

1 Share

Si avvicina il periodo delle vacanze, e se avete superato lo stress da regalo di Natale magari potreste pensare a un piccolo viaggio da fare in questo periodo di ferie. Siete fortunati: per aiutare gli utenti ad ottimizzare le spese, Google ha recentemente aggiornato la ricerca di voli e alberghi con alcune statistiche e previsioni che possono aiutare a risparmiare sulle prenotazioni.

La prima novità è un miglioramento della funzione aggiunta ad Ottobre: grazie all’uso di statistiche e machine learning, da circa due mesi il motore di ricerca era infatti in grado di prevedere quando i prezzi di un biglietto aereo sarebbero saliti. Adesso invece potrete decidere se acquistare o meno ancor più a cuor leggero, dato che Google vi informerà di quando i prezzi saranno più bassi del solito, di quanto, e anche se invece non dovete aspettarvi un ulteriore calo per le date che avete scelto.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagnano Apple, Google e Microsoft ogni secondo?

Anche la funzione di ricerca degli alberghi ha ricevuto aggiornamenti simili: cercando una camera su Google, adesso assieme ai risultati riceverete degli avvisi qualora le cifre richieste fossero più alte del solito. Se questo fosse dovuto a qualche evento particolare nella vostra destinazione (ad esempio una vacanza nazionale, un evento come un concerto o un raduno o convention), ne sarete informati e potrete decidere, invece di prenotare immediatamente, di attivare un promemoria via email che vi avviserà qualora i prezzi dovessero calare (quest’ultima funzione è già attiva sui dispositivi mobili, mentre arriverà sui computer soltanto nel prossimo anno).

Infine, se sarete riusciti a prenotare il tutto e partire, vi conviene controllare Google Viaggi una volta arrivati a destinazione: quest’app si sta infatti arricchendo di continuo, e oltre a permettervi di gestire i vostri biglietti e prenotazioni vi offrirà adesso anche una nuova funzione “Discount”, con la quale potrete accedere a sconti per musei, eventi ed attrazioni del luogo.

L'articolo Google ha migliorato la ricerca di voli e alberghi per farvi risparmiare sulle vacanze sembra essere il primo su AndroidWorld.

Read the whole story
tonykapp
3 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete

Per la modalità desktop di Mate 10 Pro, Huawei ha collaborato con il team di Phoenix OS (foto)

1 Share

In principio fu Ubuntu Touch con Convergence a lanciare l’idea, poi è toccato a Microsoft con Continuum su Windows 10 Mobile riprenderla e migliorarla, infine Samsung l’ha perfezionata e resa più utilizzabile su S8 e Note 8 con la dock DeX. Parliamo della modalità desktop accessibile da uno smartphone. Di recente poi, è toccato anche a Huawei cimentarsi in questo ambito, con il suo ultimo top di gamma Mate 10 Pro.

Decantata in fase di presentazione, anche per la sua capacità di funzionare senza la mediazione di ulteriori accessori – è sufficiente il cavetto USB Tipo C in dotazione – ciò di cui Huawei non ha ancora mai parlato è il come abbia realizzato questa nuova modalità. I colleghi di XDA Developers, analizzando il codice dell’APK di Easy Projection (il nome della modalità desktop di Huawei), si sono imbattuti in diversi riferimenti a Phoenix OS.

LEGGI ANCHE: Mate 10 Pro, la recensione

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un progetto cinese dedicato allo sviluppo di una versione di Android dedicata all’uso desktop, su macchine x86. Rimasto senza lo storico rivale Remix OS, il team di Phoenix OS è dunque stato coinvolto da Huawei nella realizzazione della modalità desktop di Mate 10 Pro, senza che ciò venisse particolarmente pubblicizzato – sul proprio sito però, Phoenix OS ne ha parlato senza menzionare Huawei (che comunque è citata fra le aziende partner), come potete vedere dall’immagine qui sopra.

Al momento non è chiaro quale ruolo abbia avuto nello specifico il team di sviluppo di Phoenix OS, ma si tratta senza dubbio di una collaborazione interessante, che Huawei in futuro potrebbe illustrare più nel dettaglio, per soddisfare la curiosità degli utenti e, in particolare, degli sviluppatori indipendenti interessati a queste modalità ibride.

L'articolo Per la modalità desktop di Mate 10 Pro, Huawei ha collaborato con il team di Phoenix OS (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Read the whole story
tonykapp
7 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete

Cruciale aggiornamento LineageOS: cosa è stato introdotto a dicembre

1 Share

Ci sono tantissime novità da prendere in esame in queste ore attraverso il rilascio del nuovo aggiornamento per la LineageOS, considerando quanto è stato annunciato proprio in queste ore dagli sviluppatori attraverso il rollout di dicembre.

Andiamo ad analizzare a questo punto tutte le novità che sono state introdotte in questi giorni attraverso il nuovo aggiornamento assicurato ad una ROM tanto popolare come la LineageOS:

  • Riprogettazione completa dell’applicazione dedicata alla registrazione, in base ai feedback rilasciati durante l’estate.

  • Aggiunto un nuovo tile a LiveDisplay.

  • Risolta la vulnerabilità KRACK nelle versioni LineageOS 14.1 e 13.0.

  • Patch di sicurezza aggiornate al mese di novembre 2017 per LineageOS 14.1 e 13.0.

  • Risolto un bug nella schermata di blocco che permetteva di oltrepassarla dalle impostazioni rapide.

  • Il programma di aggiornamento supporta le unificazioni dei dispositivi: quando un dispositivo viene unito ad un altro, l’utente riceverà direttamente gli aggiornamenti senza eseguire manualmente il flash della nuova build.

  • Aggiunto il supporto all’NFC esteso (da abilitare nel dispositivo, su supportato).

  • Aggiunte due nuove opzioni per il controllo del volume tramite gesture.

  • Migliorata l’icona della batteria, adesso la percentuale verrà visualizzata anche in modalità risparmio energetico, quando è impostata l’opzione “Mostra percentuale”.

  • L’app Calendario ora mostra l’inizio e la fine della settimana nella visualizzazione settimanale, invece di mostrare il mese e l’anno.

  • Miglioramenti di stabilità all’applicazione Galleria.

  • Aggiunta la possibilità di effettuare chiamate di emergenza senza scheda SIM, nei paesi che lo consentono.

  • Corretti alcuni problemi con il pulsante “Installa”, disattivato durante l’installazione di alcuni APK.

Nel caso in cui vogliate approfondire la questione suo nuovo aggiornamento della LineageOS, invitiamo tutti i nostri lettori ad accedere all’apposito post pubblicato dagli sviluppatori.

L'articolo Cruciale aggiornamento LineageOS: cosa è stato introdotto a dicembre sembra essere il primo su Geekissimo.

Read the whole story
tonykapp
7 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete

Amazon tablet: le offerte per i regali di Natale

1 Share

offerte-di-natale.jpg

I tablet Amazon che vi segnaliamo sono quelli che rientrano tra le offerte per i regali di Natale: alcuni li abbiamo visti già scontati in occasione del Black Friday ma siamo convinti che riproporveli non sia sbagliato, visto che offrono un buon rapporto qualità/prezzo che in alcuni casi diventa ottimo; pensate per esempio ai vari tablet firmati Huawei, di cui uno - Mediapad M2 - è scontato di oltre 200 euro! Ricordate a tal proposito che pure GearBest sta mettendo online delle buonissime offerte.

Prima di passare alle offerte inoltre vi segnaliamo i seguenti approfondimenti da leggere per fare degli acquisti sensati:


Ecco invece le offerte di Natale per i tablet su Amazon:
Read the whole story
tonykapp
7 days ago
reply
Ragusa City Sicily
Share this story
Delete
Next Page of Stories